Navigazione Chiudere
Rapporto annuale
2018
Attività 2018

Informazione, consulenza e convegni: Il CSDU assiste autorità, società civile ed economia nell’attuazione dei diritti umani in Svizzera attraverso un ampio ventaglio di attività.
Il CSDU ha il compito di sostenere e rafforzare diversi attori operanti in Svizzera nell’attuazione degli obblighi internazionali in materia di diritti umani. A tale scopo, offre varie prestazioni sotto forma di studi, valutazioni, perizie, seminari, convegni e altre attività. Qui di seguito una breve panoramica delle pubblicazioni e delle manifestazioni del 2018.
Pubblicazioni 2018
Leggere di più

I lavori sottostanti sono stati pubblicati nel 2018 e sono disponibili sul sito web del CSDU.

 

 

 

 

  • Scheda informativa “Die Bedeutung der EMRK für ältere Menschen”, 31 ottobre 2018, 3 pagine, in tedesco o francese.
    La Convenzione europea dei diritti dell’uomo assicura protezione anche alle persone anziane svantaggiate da istituti di cura o da procedure troppo lunghe delle autorità. La scheda informativa riassume le garanzie e le sentenze della Corte EDU più importanti in questo ambito.

 

  • Scheda informativa “Die Rechtsprechung des EGMR zur Religionsfreiheit”, 1° novembre 2018, 4 pagine, in tedesco o francese.
    Come giudica la corte EDU una dispensa scolastica per motivi religiosi o un divieto di indossare il velo? La scheda informativa mostra che la Corte concede un ampio margine di manovra agli Stati in materia di limitazione della libertà religiosa.

 

 

  • Scheda informativa “Mehrfachdiskriminierung”, 27 novembre 2018, 4 pagine, in tedesco o francese.
    Si parla di discriminazione multipla quando qualcuno viene discriminato a causa di più aspetti della sua persona come il genere, l’età o il colore della pelle. La scheda informativa compie un giro d’orizzonte sulla tematica.
Manifestazioni del 2018
Leggere di più

 

  • Colloquio “Pour mieux protéger les enfants en Suisse: interdire les châtiments corporels ?”, 3 e 4 maggio 2018, Berna.
    Conferenza internazionale dedicata alle conseguenze delle punizioni corporali sullo sviluppo e la salute dei minori, e alle basi legali nazionali e internazionali per un divieto di tali punizioni indetta dal Centre interfacultaire en droits de l’enfant (CIDE) dell’Università di Ginevra, dall’Istituto internazionale dei diritti del bambino (IDE), dal CSDU e da altre organizzazioni partner.

 

 

Altre attività del 2018
Leggere di più
  • Pubblicazione e aggiornamento trimestrale di «Update Freiheitsentzug», un bollettino-panoramica della giurisprudenza internazionale e nazionale e degli sviluppi nel campo della privazione della libertà.
  • Aggiornamento della banca dati delle decisioni basate sulla Legge federale sulla parità dei sessi (LPar).
  • Corsi di formazione continua sui diritti umani delle persone anziane (in tedesco).
  • Stesura di rapporti in risposta a postulati parlamentari sui temi delle donne rifugiate e del diritto dei minori di essere sentiti.
  • Studi sui temi degli assi di ricerca principali (forme dello sfruttamento della manodopera, digitalizzazione e sfera privata, privatizzazione dell’esecuzione delle pene, accesso delle donne alla giustizia).
Rapporto annuale CSDU 2018
842 KB, PDF
Scaricare